Iscriviti

ponte rigido anteriore

Telaio,sospensioni,cerchi,dischi..
Avatar utente
Messaggi: 86
Iscritto il: 20 gennaio 2012, 2:29
Località: MESSINA

Re: ponte rigido anteriore

Messaggioda CACCIATORE 4x4 » 6 febbraio 2018, 20:15

MAVERIK ha scritto:mettere il ponte rigido davanti diventa tutto un'altro mezzo; sembra semplice ma è un lavoro che invece và fatto con criterio altrimenti il risultato non sarà dei migliori.
serve il ponte del TR, da modificare con "taglia&cuci" per spostare la boccia dall'altro lato..devi vedere il rapporto della coppia conica montata sull'anteriore se è lo stesso del posteriore: se è così quello dietro non serve altrimenti serve anche quella del ponte posteriore del TR.

detto sinceramente avevo pensato anche io a questa modifica, avevo tutti i pezzi ecc....solo che poi ci ho riflettuto un pò ed ho deciso di tenere il mio mezzo così com'è, solo con modifiche tipo assetto,body lift e rinforzi vari ed è perfetto già così per le mie esigenze di fuoristrada...e circolo tranquillamente; per il ponte rigido anteriore spendendo la stessa cifra stò prendendo un mezzo che lo monta già di serie :mrgreen:


Ottimo Maverik, dunque,io vorrei capire come migliorare l'escursione sia anteriore che posteriore mantenendo la stessa affidabilità di adesso,sul mio terry. Monto kit Traction 4x4 Extreme +6 cm quindi ammo e molle, distanziali ruote +3 cm, gomme 235/70/16 mud non a libretto ma vorrei omologare tutte le misure omologabili per il terrano, intendo gomme mud non esagerate, ad esempio le 235/85/16 o qualcosa di simile, in modo da poter avere un po' di luce naturale dal terreno.
Poi avrei in mente di installare blocchi posteriori ed anteriori ma non so se sia possibile all'anteriore e per capire meglio, il body lift serve solo per montare gomme tipo le 235/85/16 ?
Altra domanda, per omologare le gomme al terry, devo acquistare tutti i treni delle misure concesse o mi serve qualcosa tipo un semplice nullaosta rilasciato...da chi ? I biscottini al posteriore servono ? Considera che non ne faccio un utilizzo estremo tipo trial ma andando a caccia spesso mi capita di rischiare di restare bloccato a causa dalla mia situazione attuale.
Vorrei montare anche un modulo aggiuntivo per avere un bel po' di coppia in più ai bassi e medi regimi.
Cosa mi consigliate ?

Avatar utente
Messaggi: 663
Iscritto il: 14 febbraio 2014, 16:54

Re: ponte rigido anteriore

Messaggioda MAVERIK » 7 febbraio 2018, 10:44

dalle mie parti lo hanno parecchi il terrano per l'uso che nei fai tu e sono mezzi per lo più originali con solo 4 gomme tacchettate.
il mio consiglio quindi è di usarlo così come lo hai ora.

per l'escursione dietro ne hai a volontà (eliminando la barra anti-rollio); davanti avendo le indipendenti più di tanto non si può fare a meno di modifiche radicali (ma molto costose).però detto sinceramente ci si và lo stesso in fuoristrada senza troppi problemi..a meno che appunto devi farci trial su massi da 1m.

se vuoi mettere gomme più grandi serve il body-lift; di omologabili per il terrano ci sono solo le 31"-10,50-R15..devi chiedere il nullaosta al CETOC https://www.cetoc.it/portal/index.php/i  -osta.html (è a pagamento) poi col nullaosta devi fare la visita per il collaudo in motorizzazione (con gomme e cerchi montati)

se vuoi fare qualche altra modifica pensa a rinforzare l'avantreno: rinforzo rinvio sterzo, barra di accoppiamento sterzo e poi sistemare i gommini dei puntoni inferiori che di serie tendono sempre a rompersi; se fai una ricerca su questo sito trovi già tutte le discussioni in merito.
poi magari aggiungi una coppia di barre di torsione nuove rinforzate per completare l'assetto (le vende anche traction dove hai preso l'assetto)

poi se vuoi un qualcosa "in più" io monterei un blocco differenziale al posteriore

ps i biscottini servono sui mezzi a balestre

Avatar utente
Messaggi: 86
Iscritto il: 20 gennaio 2012, 2:29
Località: MESSINA

Re: ponte rigido anteriore

Messaggioda CACCIATORE 4x4 » 8 febbraio 2018, 1:24

MAVERIK ha scritto:dalle mie parti lo hanno parecchi il terrano per l'uso che nei fai tu e sono mezzi per lo più originali con solo 4 gomme tacchettate.
il mio consiglio quindi è di usarlo così come lo hai ora.

per l'escursione dietro ne hai a volontà (eliminando la barra anti-rollio); davanti avendo le indipendenti più di tanto non si può fare a meno di modifiche radicali (ma molto costose).però detto sinceramente ci si và lo stesso in fuoristrada senza troppi problemi..a meno che appunto devi farci trial su massi da 1m.

se vuoi mettere gomme più grandi serve il body-lift; di omologabili per il terrano ci sono solo le 31"-10,50-R15..devi chiedere il nullaosta al CETOC https://www.cetoc.it/portal/index.php/i  -osta.html (è a pagamento) poi col nullaosta devi fare la visita per il collaudo in motorizzazione (con gomme e cerchi montati)

se vuoi fare qualche altra modifica pensa a rinforzare l'avantreno: rinforzo rinvio sterzo, barra di accoppiamento sterzo e poi sistemare i gommini dei puntoni inferiori che di serie tendono sempre a rompersi; se fai una ricerca su questo sito trovi già tutte le discussioni in merito.
poi magari aggiungi una coppia di barre di torsione nuove rinforzate per completare l'assetto (le vende anche traction dove hai preso l'assetto)

poi se vuoi un qualcosa "in più" io monterei un blocco differenziale al posteriore

ps i biscottini servono sui mezzi a balestre


Quanto costa la richiesta del nullaosta e quanto costa alla motorizzazione l’omologaxione delle gomme 31/10.50/R15 ?

Grazie Maverik [brinda]

Avatar utente
Messaggi: 663
Iscritto il: 14 febbraio 2014, 16:54

Re: ponte rigido anteriore

Messaggioda MAVERIK » 8 febbraio 2018, 10:59

il nullaosta mi pare 100-120euro richiedendolo al CETOC.

la visita di collaudo in motorizzazione sono un paio di marche da bollo ed alcuni versamenti; l'ultima che ho fatto alcuni anni fà ricordo un 50-60euro per tutto

Avatar utente
Messaggi: 95
Iscritto il: 4 dicembre 2015, 16:40
Località: Ovada-AL

Re: ponte rigido anteriore

Messaggioda robyg79 » 16 febbraio 2018, 19:40

95 euro è il costo del nullaosta per ogni misura di gomme che chiedi con una tolleranza del 5% sulla circonferenza. Per il collaudo in motorizzazione sono circa 46€. (hello)

Messaggi: 7
Iscritto il: 15 maggio 2018, 14:58

Re: ponte rigido anteriore

Messaggioda AntonioM » 8 giugno 2018, 10:17

Emiliano ha scritto:Chiedo per informazione su quale ponte anteriore rigido bisogna orientarsi per sostituire il nostro bel ponte con indipendenti??
Faccio questa domanda perche' avrei sottomano due ponti sia anteriore che posteriore di un jeep gran cheeroke pero' non so' se fosse possibile adattarlo al telaio del Terry e visto che poi hanno mozzi a 5 fori non so' se e' possibile sostituirli a 6...
Inoltre chiedo se la modifica si limita solo ad installare il ponte oppure si devono fare modifiche ai rapporti del differenziale o ad altro. :? :? :?
Piu' che altro mi interessa se conviene oppure con i soldi che servono per fare tutto si fa prima a modificare quello originale



Seguo

Messaggi: 2
Iscritto il: 10 gennaio 2019, 15:58

Re: ponte rigido anteriore

Messaggioda Luca0994 » 10 gennaio 2019, 16:31

Ragazzi io ho un patrol 2.7 del 2003, ho intenzione di mettere il ponte rigido anteriore. Come avete fatto a girare il ponte? Avete tagliato e la boccia del differenziale e l'avete risaldata girandola soltanto?? Se trovassi due ponti interi di un 3.3 posso cambiare semplicemente il differenziale sul posteriore senza mettere il ponte intero?

Avatar utente
Messaggi: 663
Iscritto il: 14 febbraio 2014, 16:54

Re: ponte rigido anteriore

Messaggioda MAVERIK » 18 gennaio 2019, 12:44

si và tagliata la boccia e risaldata dall'altro lato (ovviamente il tutto dopo aver messo il ponte su una dima)
se prendi il ponte anteriore del TR 3.3TD non ti serve cambiare il differenziale posteriore perchè ha lo stesso rapporto (4,37)

Messaggi: 1
Iscritto il: 20 marzo 2019, 23:25

Re: ponte rigido anteriore

Messaggioda Braciola » 20 marzo 2019, 23:33

Buona sera ragazzi siccome sono nuovo di quá,vorrei mettere il ponte rigido al mio terrano del 97...io la boccia del differenziale gia l'ho girata.ma vorrei sapere da chi l'ha giá fatto delle misure dei puntoni e tiranterie se é possibile..grazie [dontknow]

Precedente

Torna a Ciclistica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti